mercoledì 9 agosto 2017

Ci sono momenti della giornata, ma anche della tua vita che non sei in grado di dire le cose che hai dentro oppure non hai nessuno vicino in grado di ascoltare, quindi provi a scrivere quello che senti.
Le emozioni scorrono fluide come l'inchiostro su di un foglio bianco e si liberano in una danza di curve sinuose.
Leggi e rifletti su quanto hai lasciato impresso.
Ciò che non ti piace lo può cancellare con un bianchetto oppure semplicemente tirare una riga su.
Nella vita è diverso. Ti soffermi a pensare alle cose accadute ma non puoi, con un gesto di spugna, spazzare via tutto.
I ricordi restano indelebili e pure certe profonde cicatrici dell'anima.





Nessun commento:

Posta un commento