sabato 3 settembre 2016

Tu che ora sei nelle braccia di un altro, regali a lui i miei sorrisi?
Dimmi, sulle tue labbra c’è ancora il mio sapore?
Vorrei sapere se senti ancora il profumo dei nostri abbracci, il calore del mio sguardo.
Non ti accorgi che tremo mentre ti parlo?
Anche se fai di tutto per allontanarmi, mi risveglio sempre col tuo pensiero che mi fa compagnia.

Vorrei poter raccontare storie di follia e di amore mentre invece mi ritrovo a contare i vuoti che lasci.



Nessun commento:

Posta un commento