domenica 24 aprile 2016

Sempre è per sempre.


Non basta essere separati da centinaia di chilometri, monti o mari.
Quando due pensieri s’incrociano non conoscono ostacoli.
A chi piace osare, vivere le emozioni a dispetto di tutti, l’idea di viversi diventa fonte d’ ispirazione e dannazione allo stesso tempo.
A pensare a quei corpi che s’intrecciavano in una danza di movimenti sincroni, ai sapori , agli odori che si liberavano nell’aria viene nostalgia.
Le cose belle non finiscono mai, vivono nei ricordi e nelle speranze.



Nessun commento:

Posta un commento