domenica 9 giugno 2013

"I racconti di una shampista" . - Al passo coi tempi.

Era stato per anni un anonimo negozietto da parrucchiera, come ce ne sono tanti altri in tutte le province della nostra penisola.La signora Emma ci aveva sbarcato il lunario e tirato su i suoi figli, perchè era rimasta vedova ben presto.Quando cedette l'attività all'avvenente Svetlana, lo fece con le lacrime agli occhi, ma l'età avanzata ed una forte ipermetropia la costrinse a prendere la sofferta decisione. Passando davanti alla sua ex attività, vide una sorprendente calca di gente in attesa di entrare. Notò subito grandi cambiamenti a partire dall'insegna luminosa recante la scritta : " Tira più un pelo di ... "



Nessun commento:

Posta un commento