domenica 2 giugno 2013

Ci giochiamo tutto.

Cosa cerchi? Un istante che valga una vita.
Avevano i loro appuntamenti fissi per sentirsi ed incontrasi, salvo rare eccezioni, tutto ben organizzato nei minimi particolari. Era una storia nata per caso, cresciuta per passione, ma destinata a finire, non poteva avere futuro. Nonostante ciò, imperterriti, continuavano a sfidare tutti, anche se il mondo era contro, nessun pronostico favorevole. Era giunto il giorno decisivo, o dentro o fuori, gli ultimi 90 minuti per decidere la stagione, forza ragazzi, stringete i denti, se si vince oggi anche se siamo una provinciale, restiamo in serie A.


Nessun commento:

Posta un commento