venerdì 24 maggio 2013

Adesso butto questo cazzo di telefono ( o forse no .. )

Gli anni passano per tutti ed anche Emma non poteva sottrarsi alla crudeltà di questa legge fisica.
Fu così che, dopo la separazione, si trovò sola, abbandonata anche dai pochi amici che aveva.
Non era ancora così vecchia da non desiderare la compagnia di un uomo ed ebbe un’idea, tanto perversa, quanto geniale.
Fece un annuncio su di una rivista d’incontri specializzata lasciando il proprio numero di telefono.
Ogni volta che “l’ignaro” utente chiamava Samantha la pantera della Brianza, attivava la vibrazione, fonte del suo agognato piacere ..


Nessun commento:

Posta un commento